martedì 18 febbraio 2020
menu
Nessuna strumentalizzazione

Antenne Misano. Pontis (Lega): sindaco ascolti anche chi non l'ha votato

In foto: Veronica Pontis
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 12 gen 2020 14:46
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dopo l’incontro tra il sindaco di Misano Piccioni e una rappresentanza di coloro che hanno raccolto le firme contro l’installazione di nuove antenne a Misano Monte (vedi notizia), interviene Veronica Pontis, consigliere comunale di opposizione in quota Lega e candidata alle prossime elezioni regionali. “Finalmente – scrive – il sindaco Piccioni si è reso conto che a Misano esistono anche altri cittadini e non solo quelli che hanno votato per lui”. “Io e il mio collega di partito Sensoli – continua – abbiamo fatto solo il nostro dovere di Consiglieri rispondendo alla richiesta di confronto avanzata da un nutrito gruppo di residenti. Non è stato strumentalizzato nulla e il Sindaco lo sa perché c’erano pure i suoi Consiglieri di Maggioranza. Ci siamo spesi come garanti sul procedimento amministrativo e burocratico su cui vigileremo, compito affidatoci dal nostro ruolo di Consiglieri di opposizione. Voglio dire – prosegue la Pontis – che io sono stata chiamata dai cittadini ad un incontro perché loro dicevano di non sapere nulla di certo sulla collocazione di questa antenna, sono preoccupati e io ho reso pubblico quello che loro mi hanno detto e nient’altro. Ci accusa di strumentalizzare. Ma strumentalizzare cosa? Siamo stati chiamati e siamo andati. Non dovevamo farlo? Mi sembra chiedere troppo”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna