giovedì 18 luglio 2019
menu
In foto: Giulio Mignani
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 6 mag 2019 14:22 ~ ultimo agg. 14:27
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’Ordine dei farmacisti della provincia di Rimini esprime piena solidarietà al sindaco Andrea Gnassi dopo l’incresciosa vicenda delle minacce di morte ricevute sui social a seguito dell’ordinanza con cui si prevedono sanzioni per i genitori che rifiutano di vaccinare i propri figli (vedi notizia). “Purtroppo – spiega il presidente dell’Ordine, Giulio Mignanistiamo vivendo uno scontro tra istituzioni e minoranze che rifiutano ideologicamente le vaccinazioni, senza riuscire ad opporre, a chi ne sostiene l’utilità, nessuna credibile prova scientifica, se non fumose e vaghe teoria prive di credibilità ed evidenza. Solo la scienza e la ricerca possono dare risposte in merito alla sicurezza delle vaccinazioni e infatti, le hanno date, confermando che i rischi sono infinitesimali mentre le malattie che possiamo prevenire sono ben più pericolose. I vaccini sono vittime del loro stesso successo: ci hanno fatto dimenticare quanto letali siano alcune patologie che ora ci sembrano scomparse, ma lo sono proprio grazie ai vaccini che i No-Vax rifiutano. Non vaccinare i propri figli – conclude Mignani – è un atto irresponsabile verso gli altri e anche verso loro stessi. I figli non sono proprietà dei genitori e questi ultimi hanno il dovere di tutelare la loro salute. Se non lo fanno, non si riesce ad immaginare come una sanzione possa costituire un’ingiustizia”. 

Altre notizie
di Andrea Polazzi
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
VIDEO
di Lamberto Abbati   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna