Indietro
giovedì 2 febbraio 2023
menu
Cinque i brani

Matilda, la voce 'r'n'b di Santarcangelo incanta nel suo primo EP

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 14 dic 2022 13:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Matilda”, il primo EP della cantautrice santarcangiolese Matilda Bonucci esce il 14 dicembre su tutte le piattaforme digitali.

L’EP è composto da cinque brani che raccontano le emozioni dell’artista e che racchiudono un importante percorso musicale durato circa due anni ed iniziato con l’uscita della prima canzone “Io non voglio te” (presente nell’EP) grazie all’etichetta “Yourvoice Records” curata da Marco Giorgi.

Oltre a tre canzoni completamente inedite, l’ep “Matilda” contiene anche “Quindi Ciao”, seconda canzone pubblicata nel luglio 2021.

I brani sono tutti scritti dalla giovane cantante, tranne “Quando ci rivediamo”, in cui Matilda si è avvalsa della collaborazione dell’autore e produttore Emanuele Sciarra.

La canzone guida dell’EP è “Schiuma”, brano che forse più di tutti gli altri non solo mette in evidenza la bellissima vocalità della diciottenne, ma abbraccia il genere dove in questo momento Matilda si sente davvero “a casa”, ovvero l’r’n’b.

L’EP contiene anche il terzo inedito intitolato “Medioevo”, brano tecno-etnico e bella considerazione sui tempi che viviamo.

Cinque canzoni che tracciano un profilo di assoluto livello della giovanissima cantante. Cinque canzoni che non lasciano alcun dubbio sulle grandi potenzialità di Matilda.

Biografia
Matilda, 18 anni, si avvicina alla musica prendendo lezioni di ballo folk romagnolo e inizia lo studio del canto a 14 anni. Partecipa a diversi concorsi come il Festival di Gatteo, di cui vince la 37esima edizione nella categoria big. Nel 2019 partecipa a “Una voce per l’Europa”, classificandosi tra i primi otto partecipanti su più di 400 concorrenti selezionati. A marzo 2021 è uscito il suo singolo d’esordio “Io non voglio te”; a luglio dello stesso anno arriva il secondo brano, “Quindi ciao”. Nell’aprile 2022 è finalista della II^ edizione del Festival di Rimini, piazzandosi seconda nel Premio del Pubblico.

Altre notizie