Indietro
menu
l'intervento

Croatti sugli accoltellamenti in centro: "Episodi che portano a tensioni sociali"

In foto: Marco Croatti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 12 dic 2022 19:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il senatore riminese del Movimento 5 Stelle, Marco Croatti, interviene sui due episodi di sangue avvenuti a distanza di 48 ore nel centro di Rimini. “Episodi – dice Croatti in una nota – che hanno creato sgomento, paura e rabbia nella nostra città. Due brutali accoltellamenti, solo per fortuna non mortali, che hanno ulteriormente aggravato il senso di insicurezza che ormai da qualche tempo vivono i riminesi e che vanifica gli sforzi profusi dalle forze dell’ordine. Numerosi sono i gesti violenti, spesso legati a futili motivi e causati da persone invisibili ed emarginate che rischiano di scatenare anche tensioni, pregiudizi ed episodi di razzismo verso chi non ha alcun legame con queste violenze”.

“Questi due episodi sono gravi dunque perché non solo minano la serenità e la sicurezza dei cittadini ma possono anche portare a tensioni sociali che dividerebbero la nostra comunità, da sempre a favore dell’inclusione e dell’integrazione. Altre ferite gravi che si aggiungono a quelle terribili causate dai coltelli. Serve una grande e decisa reazione da parte della città e delle istituzioni. L’aumento di forze di polizia che si è visto in centro negli ultimi tempi ma da solo non è sufficiente. Si deve fare di più soprattutto per accendere luci in luoghi di oscurità della nostra città in cui si nasconde emarginazione e disperazione, fenomeni sociali che troppo spesso portano a illegalità, a frustrazione a episodi di conflittualità”.