Indietro
menu
a primavera

Sarà Riziero Santi a traghettare il PD riccionese verso il congresso

In foto: Riziero Santi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 11 nov 2022 11:35 ~ ultimo agg. 11:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì 10 novembre si è riunita l’assemblea dei delegati del Pd di Riccione ed ha approvato il progetto organizzativo “Verso il Congresso 2023 e la rigenerazione” proposto da Riziero Santi per la gestione della fase Costituente del nuovo PD e del Congresso nazionale e locale.  Il progetto per il traghettamento, che si protrarrà fino al congresso comunale della prossima primavera, sarà gestito, dopo le dimissioni del segretario Alberto Arcangeli, dallo stesso  Santi, che ne assume il coordinamento, in squadra con Cinzia Bauzone Presidente della Direzione, e Marino Masi Tesoriere del Partito. Sono previste azioni politiche sul territorio, per aree tematiche, con l’obiettivo di coinvolgere nella partecipazione gli iscritti e le persone interessate ad aderire alla fase costituente del nuovo PD. “Sul traghetto ci saliamo tutti insieme – ha esordito Santi – ognuno al suo posto e tutti a remare nella stessa direzione verso il nuovo PD

Ora per definire il piano di lavoro la parola passa ai componenti della Direzione comunale che si riuniranno lunedì 14 novembre.