Indietro
sabato 26 novembre 2022
menu
venti di burrasca

Mareggiate, l'allerta aumenta di livello ed è rossa nel ferrarese

In foto: @newsrimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 22 nov 2022 14:03 ~ ultimo agg. 14:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sulle province costiere dell’Emilia Romagna l’allerta meteo della Protezione Civile per mareggiate da mezzogiorno di oggi è diventata da gialla ad arancione (livello intermedio) ed è addirittura rossa ne ferrarese. Sulla provincia di Rimini l’allerta è arancione per vento e criticità costiera e gialla per criticità idraulica e per stato del mare.

La struttura comunale della protezione civile di Rimini ha già attivato da lunedì la fase d’attenzione per seguire l’andamento delle condizioni meteo. Si raccomanda di assicurarsi di non lasciare finestre aperte, tende aperte e di prestare attenzione a strutture in esterno, gazebo e quant’altro possa essere soggetto al vento.

Recita il bollettino: nella seconda parte della giornata odierna di martedì 22 novembre, l’intensificazione del minimo depressionario presente sull’Adriatico determinerà un ulteriore aumento della ventilazione, dapprima di bora sul settore costiero settentrionale, successivamente su tutto il settore orientale e sui rilievi centro orientali, con venti da nord-ovest di burrasca forte (75 – 88 Km/h). Il mare diverrà agitato al largo; il protrarsi della mareggiata in condizioni critiche del litorale eleva la criticità attesa sulla costa. Sono inoltre previste precipitazioni, localmente di moderata intensità, in progressiva attenuazione a partire da ovest, che potranno generare localizzati fenomeni franosi, ruscellamento sui versanti e innalzamenti dei livelli idrometrici nei corsi d’acqua minori delle zone di collina e pianura centro-orientali, con possibili localizzati superamenti della soglia 1. Nella giornata di mercoledì 23 novembre si prevede la persistenza di condizioni di alta marea che possono generare fenomeni di ingressione marina ed erosione dei litorali in considerazione dello stato di criticità dei litoriali già fortemente impattati dall’evento odierno.

Altre notizie
]