Indietro
menu
interrogazione in Regione

Esenzione ticket sanitario per le famiglie numerose. La richiesta di Montevecchi (Lega)

In foto: Matteo Montevecchi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 8 nov 2022 16:16 ~ ultimo agg. 16:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

“Esenzione totale dalla compartecipazione al costo delle prestazioni sanitarie per i figli a carico, dal terzo in poi, indipendentemente dal reddito familiare”. A chiederlo è la Lega con un’interpellanza a prima firma Matteo Montevecchi e sottoscritta anche dai colleghi di gruppo Simone Pelloni, Michele Facci, Fabio Bergamini, Valentina Stragliati e Daniele Marchetti.

Sottolineando come le famiglie numerose rappresentino “un patrimonio della società e un grande segnale di speranza, specialmente in questa epoca segnata dall’emergenza delle culle vuote”, viene rimarcato come “la spesa per i ticket sanitari può essere onerosa per le famiglie, soprattutto per quelle numerose”, a sostegno della richiesta avanzata viene riportato il caso delle esenzioni applicate in Trentino Alto-Adige.

L’assessore alle politiche per la Salute Raffaele Donini, rispondendo alla sollecitazione ha chiarito che “già ora la Regione sta riconoscendo specifiche esenzioni per le famiglie numerose e, se il bilancio regionale lo permetterà, sicuramente si punterà a estendere ulteriormente le esenzioni non solo alle famiglie numerose ma anche ad altri soggetti bisognosi”.

Montevecchi, pur riconoscendo gli sforzi compiuti dalla giunta, non si dichiara ancora soddisfatto e auspica che “quanto prima si possa arrivare alle esenzioni applicate in Alto-Adige per tutelare le famiglie numerose, vero e proprio patrimonio della nostra società”.