Indietro
menu
Con fondi UE

Educazione all'imprenditorialità. A Misano il Social Innovation for Europe

In foto: i partecipanti e l'assessore Tonini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 12 giu 2022 12:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il 9 e 10 giugno il Comune di Misano Adriatico ha ospitato i partecipanti del progetto “Social Innovation for Europe”, l’iniziativa volta a incentivare la ricerca del lavoro e l’occupazione attraverso la promozione dell’educazione all’imprenditorialità sociale tra i giovani. La Commissione europea ha recentemente lanciato nuove iniziative Erasmus+ a sostegno della ripresa dagli effetti della pandemia, per promuovere la cooperazione europea su alcune tematiche ritenute prioritarie, quali l’educazione digitale e la creatività. Il progetto in questione punta ad incentivare l’occupazione di giovani che hanno già completato il percorso di studi attraverso attività didattiche e momenti formativi, sia in presenza che a distanza, con lo sviluppo di linee guida per insegnare loro come avviare la propria attività in un contesto sociale. Coinvolti giovani, formatori ed esperti nel mondo della cultura e della creatività. Il progetto, finanziato dai fondi dell’Unione Europea, prevede per Misano Adriatico un importo di 31.824 euro sui 172.558 euro totali e ha una durata di 18 mesi. Gli altri partner del progetto sono Clictic S.L. (Spagna), Basaksehir Baskanligi (Turchia) e Avrasya Genclik Gelisim Dernegi (Turchia), Vita Education (Regno Unito), Associatia D.G.T (Romania) e Topcoach SRO (Slovacchia).

In particolare, il progetto SIE mira a promuovere l’apprendimento reciproco tra tutte le parti e i professionisti interessati attraverso il monitoraggio e il confronto degli approcci politici e dei programmi, per lo sviluppo di strumenti per supportare reti, eventi e piattaforme di apprendimento. Il progetto intende dare un prezioso contributo all’imprenditoria sociale attraverso lo storytelling narrativo con strumenti video. İl meeting di Misano è stato utile per mettere a punto le strategie di lavoro dei prossimi mesi. Durante i lavori è intervenuta l’assessore alla cultura Manuela Tonini, che ha portato i saluti dell’amministrazione e ha illustrato le politiche culturali promosse a Misano. L’imprenditore Gianluca Metalli ha invece dato una concreta testimonianza del proprio lavoro e impegno nel sociale, soprattutto attivando reti di collaborazione e solidarietà con altri imprenditori. L’intervento è stato molto apprezzato dai partecipanti. Il progetto prevede la realizzazione, da parte dei partner, di 45 ore di riprese video, mediante interviste a giovani imprenditori che hanno raggiunto il successo a molti livelli, che daranno consigli ai giovani sull’avvio di nuove imprese. Il contenuto, che sarà reso disponibile su una piattaforma e-learning, sarà utile per chiunque cerchi di avviare il suo primo progetto culturale.