Indietro
menu
Da martedì

Quarta dose per immunodepressi. Accesso senza prenotazione

In foto: un'anziana pronta ad essere vaccinata
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 26 feb 2022 17:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Da martedì 1 marzo, anche in Romagna, partono le somministrazioni della quarta dose di richiamo destinate alle persone immunodepresse. Per loro l’accesso ai centri vaccinali sarà libero, senza necessità di prenotare.

La vaccinazione è raccomandata, come indicato dalle autorità sanitarie nazionali, a chi ha dai 12 anni in su e presenta una marcata compromissione della risposta immunitaria per patologie, trattamenti farmacologi o trapianti di organo.
Occorre aver completato il ciclo vaccinale primario con tre dosi, dopo un intervallo minimo di almeno quattro mesi (120 giorni) dalla dose addizionale. Va fatta utilizzando uno dei vaccini a mRNA – Pfizer o Moderna – nei dosaggi autorizzati secondo l’età.
L’Azienda USL sta procedendo all’invio di sms telefonici ai cittadini che rientrano in questa categoria. I cittadini che pur non avendo ricevuto l’sms rientrassero tra coloro che sono affetti dalle patologie per le quali la vaccinazione è raccomandata, possono accedere senza prenotazione direttamente ai centri vaccinali.

ELENCO DELLE PATOLOGIE PER LE QUALI È RACCOMANDATA LA QUARTA DOSE DI VACCINO:

Queste le condizioni patologiche per le quali è prevista la quarta dose, trascorsi 120 giorni dalla somministrazione della terza:
• trapianto di organo solido in terapia immunosoppressiva;
• trapianto di cellule staminali ematopoietiche (entro 2 anni dal trapianto o in terapia immunosoppressiva per malattia del trapianto contro l’ospite cronica);
• attesa di trapianto d’organo;
• terapie a base di cellule T esprimenti un recettore chimerico antigenico (cellule CART);
• patologia oncologica o onco-ematologica in trattamento con farmaci immunosoppressivi, mielosoppressivi o a meno di 6 mesi dalla sospensione delle cure;
• immunodeficienze primitive (es. sindrome di Di George, sindrome di Wiskott-Aldrich, immunodeficienza comune variabile etc.);
• immunodeficienze secondarie a trattamento farmacologico (es: terapia corticosteroidea ad alto dosaggio protratta nel tempo, farmaci immunosoppressori, farmaci biologici con rilevante impatto sulla funzionalità del sistema immunitario etc.);
• dialisi e insufficienza renale cronica grave;
• pregressa splenectomia;
• sindrome da immunodeficienza acquisita (Aids) con conta dei linfociti T CD4+ 200cellule/μl o sulla base di giudizio clinico.

DAL 1 MARZO NUOVI ORARI APERTURA DEI CENTRI VACCINALI

 

Rimini: centro vaccinale Strada Consolare Rimini-San Marino al numero civico 76 : Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 14; martedì e giovedì dalle 14 alle 19,30. Domenica chiuso.
Riccione: Centro vaccinale centro commerciale Perla Verde di via Berlinguer: Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 14; martedì e giovedì dalle 14 alle 18,30. Domenica chiuso.

Ravenna: Centro vaccinale provinciale “ESP”: Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 14; martedì e giovedì dalle 14 alle 19,30. Domenica chiuso
Lugo: Centro vaccinale distrettuale “Il Tondo”: Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 14; martedì e giovedì dalle 14 alle 19,30. Domenica chiuso
Faenza: Centro vaccinale distrettuale “Fiera” Padiglione A: Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 14; martedì e giovedì dalle 14 alle 19,30. Domenica chiuso
Forlì: Centro vaccinale provinciale Fiera via Punta di Ferro 2 : Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 14; martedì e giovedì dalle 14 alle 19,30. Domenica chiuso
Cesena: Centro vaccinale provinciale Fiera di Cesena, Pievesestina: Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 14; martedì e giovedì dalle 14 alle 19,30. Domenica chiuso
Savignano sul Rubicone: Centro vaccinale distrettuale Rubicone Fashion Outlet, Piazza Trattati di Roma 1, Lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8,30 alle 14; martedì e giovedì dalle 14 alle 19,30. Domenica chiuso