Indietro
menu
Accordo con comune vicino

La farmacia di Montecopiolo chiude per titolare non vaccinata. I medicinali da fuori

In foto: la piazza di Montecopiolo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 14 gen 2022 17:28 ~ ultimo agg. 18:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per ovviare alla chiusura dell’unica farmacia cittadina in quanto la titolare non risulta vaccinata, come riporta il Resto del Carlino, il Comune di Montecopiolo ha attivato una convenzione con la Farmacia Camporesi di Pietracuta, a 18 km di distanza. La convenzione prevede la consegna dei medicinali direttamente nel territorio Comunale di Montecopiolo, a pazienti qui residenti o domiciliati, che si trovino in una situazione o condizione tale da compromettere e ostacolare la loro mobilità o la loro capacità di spostamento.
Il servizio verrà svolto nelle giornate di martedì e giovedì dalle 13 alle 15 presso la sede del Comune di Montecopiolo dove avverrà la consegna dei medicinali e il contestuale il ritiro degli ordine e ricette. A margine di tutto questo, un acceso scontro a distanza sui social tra il sindaco Pietro Rossi e la farmacista.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO