Indietro
menu
app per il food scouting

37mila congressisti per il palas di Riccione, tra presenza e remoto

In foto: il palariccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 16 dic 2021 17:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

20 eventi tra congressuale ed aziendale e 7 eventi dedicati alla città al Palacongressi di Riccione nell’ultimo trimestre. 45 gli eventi totali (in presenza e alcuni a distanza sul primo semestre) nell’anno 2021, che hanno richiamato circa 37.000 presenze congressuali.

Solo nell’ultimo trimestre ottobre-dicembre i sette eventi della città, tra cui il Premio San Martino d’Oro, il premio Oscar Nicola Piovani per il Compleanno della città, gli appuntamenti della stagione itinerante dello Spazio Tondelli per arrivare a Concerti di Natale e degli Auguriche si terranno nei prossimi giorni, hanno dato la possibilità ai riccionesi di vivere un luogo solitamente dedicato ai turisti congressuali ma anche di colmare quei “buchi” tra un evento e un’altro creando così una continua affluenza che ha sicuramente incoraggiato la ripresa.

Tra gli eventi più importanti dell’autunno 2021: i congressi di Dermatologia pediatrica, Traumatologia, Urologia, Diabetologia, cure Palliative e Infettivologi. Eventi di cosmesi e cura del corpo come per esempio l’evento tagliati per il successo, formazione come Albergatore Pro. Eventi d’intrattenimento con la prima edizione YAGP. A gennaio sono confermati gli appuntamenti de Mc Hip Hop Contest e il Fuori Sigep con all’interno un importante evento della Mac3.

Questa sinergia con il territorio è da sempre un obiettivo rilevante e fondamentale, soprattutto in questo ultimo anno, e decisivo per potenziare l’offerta dei servizi del Palariccione. La città ha contribuito a valorizzare i nostri servizi offrendo alle aziende che partecipavano la possibilità di pranzare e cenare al di fuori del Palazzo. Il Palariccione ha messo a disposizione dei loro clienti attraverso una Webapp e un QRcode un “food scouting” con una lista di tutti i ristoranti, in continua evoluzione e costantemente aggiornata sulle novità e le offerte del nostro territorio” afferma la presidente Eleonora Bergamaschi.

Fare di necessità virtù. Dinnanzi alle limitazioni dovute alla pandemia– afferma il sindaco Renata Tosi – non ci siamo rassegnati ma abbiamo spinto come amministrazione nell’organizzare alcuni nostri grandi eventi nelle sale del palacongressi consentendo di utilizzarlo al meglio nel segno di una sua continua valorizzazione. Non solo quindi location deputata ad eventi strettamente congressuali ma anche ad appuntamenti culturali di città. In secondo luogo grazie ad una classe imprenditoriale vivace e preparata che ha scelto di investire a Riccione con nuovi locali e attività di qualità elevata destinati anche ai congressisti e alla ricca programmazione di eventi proposta dall’amministrazione praticamente 12 mesi l’anno, abbiamo mantenuto attrattivo il territorio per il comparto congressuale. Domani da Riccione partiranno le semifinali europee del più grande concorso di balletto al mondo, lasciapassare per le finali a New York la prossima primavera, a seguire altri eventi di rilievo nell’ambito di un costante lavoro di programmazione e accoglienza per cui ringrazio la presidente Bergamaschi e il suo staff