Indietro
menu
Successo del campo progressista

Sarti e Croatti: risultato non in linea con ambizioni ma segnali incoraggianti

In foto: Giulia Sarti e Marco Croatti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 4 ott 2021 23:00 ~ ultimo agg. 23:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sul voto per le Amministrative a Rimini, i parlamentari del Movimento 5 Stelle Sarti e Croatti dichiarano: “Amministrative che vedono il successo del campo progressista, anche qui a Rimini il trend viene confermato. Il dato dell’affluenza invece racconta che abbiamo perso un po’ tutti. Il progetto “civico”, sviluppato insieme a Gloria Lisi e il MoVimento 5 Stelle a Rimini, ha permesso di eleggere nel prossimo Consiglio Comunale dei rappresentanti che sapranno stimolare la prossima amministrazione su temi importanti per la nostra città. In due mesi si è costituito un gruppo di persone che ha gettato il cuore oltre l’ostacolo per il solo bene della comunità, insieme al MoVimento hanno avuto pochissimo tempo per spiegare il progetto alla città, a tutti loro va tanta ammirazione e un ringraziamento per quanto fatto. Gli equilibri politici e l’organizzazione delle formazioni nazionali sono in un momento di fermento e cambiamento. A Rimini la politica dell’IO e i veti incrociati di alcune componenti del centro hanno di fatto spinto alla creazione di due formazioni progressiste. Quella guidata da Sadegholvaad ha raccolto la maggioranza dei voti, a cui facciamo i complimenti”.

Per poi ammettere: “Il risultato di Rimini non è in linea con le nostre ambizioni. Dobbiamo dialogare meglio con il territorio e grazie al lavoro fatto insieme a Gloria queste settimane, i segnali sono molto incoraggianti. Il nuovo corso del MoVimento 5 Stelle è iniziato da poche settimane ed ha una traiettoria che passa dal campo progressista. Ci sono enormi potenzialità e aspettative della gente per il futuro. Noi abbiamo grandi responsabilità e vogliamo continuare al più presto a lavorare sui temi utili alla nostra città”.