Indietro
menu
'Violenza inaccettabile'

Nove sindaci scrivono al Prefetto: vicinanza a CGIL e forze dell'ordine

In foto: la Prefettura di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 12 ott 2021 15:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Dai sindaci di nove comuni riminesi una lettera al Prefetto di Rimini per esprimere vicinanza alla CGIL dopo i gravi fatti di Roma e alle forze dell’ordine. Si tratta dei Sindaci di Casteldelci, Coriano, Montefiore Conca, Morciano di Romagna, Riccione, San Leo, Novafeltria, Talamello e Bellaria Igea Marina.

La lettera congiunta:
Eccellenza Signor Prefetto,
in qualità di Rappresentante del Governo, La preghiamo di estendere la nostra preoccupazione e la nostra vicinanza alla CGIL di Rimini per i gravissimi fatti accaduti a Roma sabato scorso: inaccettabili gli atti di violenza a cui abbiamo assistito, che condanniamo fermamente.
Esprimere il proprio dissenso ed il proprio pensiero è un diritto, ma la violenza e l’odio non sono mai una risposta .
Con questa missiva vogliamo affermare il nostro totale sostegno e solidarietà alle Forze dell’ordine per il loro prezioso costante operato e alle Organizzazioni Sindacali tutte.
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO