Indietro
menu
A Novafeltria

Entra in casa con una scusa e deruba anziana. Incastrato 49enne

In foto: controlli dei carabinieri di Novafeltria
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 26 ott 2021 11:39 ~ ultimo agg. 17:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con la scusa di chiedere un bicchiere di acqua si è introdotto nell’abitazione di una anziana di Novafeltria, è riuscito a distrarla e a rubarle il portafoglio, con soldi e carte di credito. Non pago del bottino il ladro, un 49enne di Manfredonia, ha continuato a girovagare in zona alla ricerca di nuove vittime. Un secondo colpo lo ha tentato a Pietracuta, ma il padrone della casa di cui stava cercando di scassinare la porta secondaria, lo ha sorpreso sul fatto, mettendolo in fuga. Nel giro di un’ora i carabinieri di Novafeltria hanno cosi ricevuto le telefonate dell’anziana derubata e del cittadino di Pietracuta. Grazie alla sommaria descrizione del ladro e alle immagini delle telecamere del paese i militari dell’Aliquota Radiomobile sono riusciti a dargli un volto.

E’ così partita una vera e propria caccia all’uomo, con l’impiego di tutti gli equipaggi in servizio che hanno, in particolare, concentrato le ricerche a Pietracuta. In una via secondaria hanno notato l’uomo che tentava di nascondersi. Fermato dai militari è stato perquisito e addosso gli è stato trovato il portafoglio con tutto il contenuto rubato poche ore prima a Novafeltria. Il 49enne è stato denunciato per furto aggravato e tentato furto. I militari hanno riconsegnato denaro e le tessere bancomat alla vittima,

Meteo Rimini
booked.net