Indietro
menu
Proposta irricevibile

Croatti (M5S): discoteche al 35% è lavoro in perdita, servono risorse

In foto: Marco Croatti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 6 ott 2021 18:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il senatore riminese del Movimento 5 Stelle Marco Croatti interviene sulle novità del giorno in tema di riapertura delle discoteche.

“Le indicazioni del comitato Tecnico Scientifico hanno tutto il nostro rispetto, però dobbiamo essere chiari: è normale che le discoteche con capienza massima al 35% non possano lavorare, quindi il malcontento dei gestori di locali notturni è comprensibile. Chi tenterà di riaprire sa già che dovrà lavorare in perdita, e ovviamente ciò è irricevibile”. Il Movimento 5 Stelle chiede “che vengano subito individuati da una parte risorse adeguate e dall’altra meccanismi rapidi per i ristori, come avvenuto per tutte le altre categorie soggette a restrizioni. Giorgetti batta un colpo subito: parliamo del comparto più penalizzato in assoluto dalla pandemia, quindi dall’esecutivo ci aspettiamo delle risposte immediate.”.