Indietro
menu
Finanziati da Miur

A Santarcangelo interventi per 200.000 euro su tre scuole

In foto: la scuola Margherita
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 2 ott 2021 13:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
La Giunta comunale di Santarcangelo ha approvato il progetto di fattibilità per dare corso ad alcuni lavori di adeguamento di spazi, ambienti e aule didattiche in tre scuole di Santarcangelo, per un importo complessivo di 200.000 euro.
 L’intervento è finanziato per intero dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, che ha assegnato al Comune i fondi destinati alle scuole per lavori di edilizia leggera nell’anno scolastico 2021/22.
I tre edifici interessati dai lavori sono le scuole dell’infanzia Margherita (capoluogo) e Giardino incantato (San Vito), nonché la scuola primaria Giovanni XXIII di San Martino dei Mulini, per le quali è stato messo a punto un intervento che ha come obiettivo principale quello di adattare gli spazi esistenti per assicurare un costante arieggiamento, soprattutto nelle scuole dell’infanzia dove gli alunni non hanno l’obbligo di indossare la mascherina. L’intervento prevede la sostituzione degli infissi esistenti con infissi apribili sia in battuta che a vasistas, oltre all’installazione di pensiline con struttura leggera poste a protezione degli accessi secondari per le scuole dell’infanzia Giardino incantato e Giovanni XXIII.
La richiesta di contributo avanzata dall’Amministrazione comunale fa riferimento al canale di finanziamento previsto con decreto del Ministro dell’Istruzione del 6 agosto scorso (n. 261), con il quale sono state destinate risorse per la realizzazione di interventi di adeguamento degli edifici pubblici adibiti a uso scolastico.
Ricorda la vice sindaca e assessora ai Lavori pubblici, Pamela Fussi: “è solo l’ultimo dei diversi finanziamenti intercettati dall’Amministrazione comunale grazie alla capacità di elaborazione progettuale della nostra struttura interna. Nell’ultimo anno e mezzo – conclude la vice sindaca – sono una decina gli interventi sulle scuole comunali ammessi a finanziamento, a copertura totale o parziale dei costi, per un importo complessivo di contributi assegnati che si avvicina ai due milioni di euro”.
Notizie correlate
di Redazione