Indietro
menu
Ermeti: realtà dopo 30 anni

Prolungamento viale XIX Ottobre a Riccione, il punto sui lavori

In foto: il cantiere
di Maurizio Ceccarini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 24 set 2021 13:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono a Riccione i lavori per il prolungamento di viale XIX Ottobre lungo l’area delle Ferrovie. Dopo gli interventi preliminari, la bonifica bellica e il collaudo richiesto per l’operazione, gli operai della Società Cooperativa Braccianti Riminesi sono adesso impegnati nella sistemazione del terreno dopo aver effettuato i tracciamenti, le verifiche planimetriche e l’innesto di fognatura bianca collegato alla prevista vasca di laminazione in lavorazione dalla prossima settimana. Per un investimento complessivo di 1 milione e 438 mila euro il nuovo tracciato stradale, lungo 650 metri con una pista ciclabile a doppio senso lato mare e un marciapiede lato monte, arriverà in viale San Martino. Dopo la rotonda delle vie Limentani- Da Verrazzano, ne verrà realizzata una seconda all’incrocio delle vie Limentani- San Martino: le due opere viarie serviranno a regolamentare il flusso di traffico del sottopassaggio e della statale 16.

Un’opera, sottolinea l’assessore ai Lavori Pubblici Lea Ermeti, “Fortemente voluta perché è un’opera viaria di grande infrastrutturazione strategica, da 30 anni sulla carta e mai realizzata, che servirà a fluidificare il traffico e a dare risposte alle problematiche legate alla viabilità di collegamento con la zona sud di Riccione fino ai confini con Misano”.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani