Indietro
menu
Dopo il dibattito su Icaro TV

I residenti di via Ducale contro Sadegholvaad: "Spregio per la nostra qualità di vita"

In foto: Un momento del dibattito dei candidati in sala Manzoni
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 22 set 2021 12:30 ~ ultimo agg. 16:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tra i temi trattati ieri sera nel corso del dibattito andato in onda su Icaro TV con i candidati a sindaco di Rimini alle prossime amministrative, c’è stato il tema dei disagi vissuti dai residenti di via Ducale, rione Clodio, dopo il cambio della viabilità attivato nella zona a seguito della riqualifica dell’area di piazza Malatesta. Questa mattina il comitato dei residenti ha scritto alle redazioni per commentare l’intervento sul tema da parte del candidato del PD Jamil Sadegholvaad.

Secondo i residenti col suo intervento Sadegholvaad avrebbe confermato “che per lui è più importante aver realizzato un’opera come la nuova piazza Malatesta pedonalizzando tutta l’area compresa via Verdi e considerando il transito su via Ducale come una alternativa inevitabile per poter raggiungere l’obiettivo della chiusura della piazza stessa, in pratica per lui siamo un “danno collaterale” sopportabile. Ricordiamo, peraltro, che Piazza Malatesta già prima dei lavori era parzialmente inibita al traffico con varco Ztl e pertanto tale scusa non è verosimile”.

Dopo aver ricapitolato le motivazioni della loro protesta, i residenti puntano poi l’accento sulla questione ambientale, scrivendo: “Le conseguenze di queste decisioni sciagurate del Comune si ripercuoteranno purtroppo sulla nostra salute a causa dell’aria inquinata che siamo costretti a respirare. Uno studio su sei aree urbane negli Stati Uniti
sostiene che “Respirare a lungo aria inquinata è come fumare un pacchetto di sigarette al giorno”. A conferma di ciò troviamo ogni giorno sui davanzali delle nostre finestre e sulle soglie di ingresso, depositi di polvere nera dei gas di scarico che siamo costretti a respirare da ormai due anni. Se fra qualche anno alcuni di noi, non fumatori, avranno problemi alle vie respiratorie o ai polmoni, sapremo la causa che li ha originati. Visti i recenti comunicati dei Verdi – Europa Verde Rimini e di Rimini Coraggiosa della coalizione di
Sadegholvaad, che hanno stigmatizzato l’utilizzo di via Ducale per il traffico di attraversamento e che ci hanno espresso solidarietà chiedendo una soluzione immediata e risolutiva, ci aspettavamo anche da parte dal Candidato Sindaco una maggiore attenzione nell’affrontare in Tv il nostro problema. Invece nonostante che anche nel PD alcuni rappresentanti abbiano espresso perplessità sulla semplice Ztl di 8 ore (proponendo ad es. una Ztl più ampia di 16 ore o addirittura la re-inversione del senso di marcia dei Bastioni Settentrionali per evitare la deviazione su via Ducale), lui ha ribadito imperterrito la sua posizione in totale spregio della nostra qualità di vita. La sensazione che abbiamo è che egli prosegua in continuità il dirigismo del predecessore senza ascoltare né i cittadini né i suoi alleati di partito e coalizione”.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.