Indietro
menu
elezioni rimini

Erbetta: in zona sud imperversa il degrado, lo ripulirò nei primi 100 giorni

In foto: pallinari all'opera a Rimini sud
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 9 set 2021 13:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella zona sud di Rimini, da Bellariva a Miramare, imperversa il degrado. A dirlo è Mario Erbetta, candidato sindaco della lista che porta il suo nome, che accosta la zona addirittura ad una favela brasiliana.
Nonostante le promesse – scrive il fotografo Francesco Vito Grillo, uno dei candidati della lista Erbetta sindaco  -, imperversa Il degrado nella zona di Marebello-Miramare. I cittadini del quartiere sono esasperati . Per esercitare la loro “attività”, viados e prostitute e spacciatori si appropriano anche degli spazi privati dei residenti e degli hotel rimasti chiusi. Come può un’amministrazione rimanere insensibile al degrado che è sotto gli occhi di tutti?”. “Assistiamo – prosegue – ad un viavai di macchine dei vigili urbani che passano indifferenti e si fermano solo per elevare verbali a carico di poveri residenti che non riescono a parcheggiare a causa della scarsità di posti auto. Non può essere questo il pattugliamento del territorio necessario per scacciare il degrado. Ci vuole una tolleranza zero è un serio impegno di tutte le forze di Polizia per risolvere il problema. Perchè le unità cinofile della municipale non pattugliano costantemente e nelle ore serali queste zone? Perchè il PD e i suoi alleati vogliono togliere l’ultimo baluardo contro il degrado che è il distaccamento di Polizia Municipale a Miramare?”.
Mario Erbetta parla di “disfatta delle Giunte degli ultimi 10 anni”e spiega: “la mia ricetta per risolvere questi problemi: poliziotto di
quartiere, potenziamento unità cinofile, più telecamere con stazione radio monitorata H24, sicurezza partecipata, postazione fisse dei militari del progetto Città sicura, nuovi distaccamenti della polizia municipale in tutti i quartieri e in particolare in Stazione e a Borgo Marina“. “Ripulirò la città – conclude – nei primi 100 giorni di mandato“.