Indietro
menu
Periferie

Chiara Bellini (centrosinistra) incontra i cittadini di San Lorenzo Monte

In foto: Chiara Bellini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 10 set 2021 18:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono gli incontri del candidato sindaco del centrosinistra Jamil Sadegholvaad e della candidata vice Chiara Bellini che si stanno concentrando anche sulle aree più decentrate del territorio.  Le proposte della coalizione per le periferie riguardano presidi socio sanitari dislocati, una maggior partecipazione costituita da forum di quartiere e il distaccamento per alcuni servizi amministrativi, premialità per le attività commerciali di vicinato, nuove aree verdi e servizi per permettere ai cittadini di trovare risposta nell’ambito del proprio quartiere. Nei giorni scorsi, Chiara Bellini ha incontrato una rappresentanza di cittadini di San Lorenzo Monte. Tra le priorità sollecitate, la necessità di procedere al più presto con l’ampliamento del cimitero, insieme a un particolare impegno da dedicare alla parte viaria e stradale. Sentito anche il tema degli immobili privati che richiedono ristrutturazioni (ad esempio granai, stalle, case coloniche) e dunque un processo autorizzativo flessibile, sul quale il nuovo RUE approvato di recente dal Consiglio comunale di Rimini offre nuove possibilità e rapide risposte. “I territori collinari e periferici – ha detto Chiara Bellini – saranno al centro di un programma di investimenti specifico e robusto per i prossimi 5 anni. Interverremo in maniera omogenea su ogni parte del territorio comunale, in ordine prioritariamente a servizi, mobilità, iniziative culturali, impiantistica sportiva, edilizia cimiteriale, parchi attrezzati, insediamento di botteghe e negozi di vicinato. Ogni programmazione sarà discussa e affrontata preventivamente con i cittadini, che saranno essi stessi protagonisti e ideatori della crescita qualitativa del luogo in cui vivono. Garantiremo sicuramente una attenzione specifica, relativa alla sicurezza dei tratti stradali e alla manutenzione, e sarà nostra cura discutere e valutare con i cittadini le possibili soluzioni alle loro necessità. Questo l’impegno che prendiamo con i cittadini di San Lorenzo Monte e con l’intera comunità riminese”.

Notizie correlate