Indietro
menu
Fino al 3 ottobre

Al via giovedì la Settimana Arte: anteprime, proiezioni e formazione in sala

In foto: il manifesto con Giulietta Masina
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 29 set 2021 12:44 ~ ultimo agg. 18:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si apre con l’Opening Night di giovedì 30 settembre la terza edizione de La Settima Arte Cinema e Industria. Alle 21 al cinema Fulgor, l’attrice Marina Massironi nel reading “Lo Spirito di Giulietta” renderà omaggio a Giulietta Masina, nel centenario della sua nascita, attraverso la lettura di una selezione di testi guidata da sincera curiosità verso la donna, oltre che dall’ammirazione nei confronti di una straordinaria interprete.

Seguirà la presentazione de La Settima Arte Cinema e Industria 2021 e del premio “Valpharma per il Cinema”, dedicato alla memoria del dottor Roberto Valducci, ed ideato per sostenere il lavoro femminile in ambito cinematografico e promuovere una seria ed accorata riflessione, mirata a valorizzare la competenza e la professionalità delle donne nel mondo del lavoro.

L’evento, dall’1 al 3 ottobre, dopo l’anteprima di giovedì 30, sarà ricco di eventi gratuiti.
A raccontare al pubblico i segreti delle professioni del cinema ci saranno tanti protagonisti del settore come il regista, sceneggiatore e produttore italiano Dario Argento, Premio Cinema e Industria ad honorem 2021, il regista e presidente di giuria del premio Cinema e Industria Pupi Avati. E ancora, fra i tanti, il produttore Beppe Caschetto, Andrea Occhipinti fondatore di Lucky Red, il direttore della fotografia Blasco Giurato, la costumista Ursula Patzak, l’attore Neri Marcorè.

Fra le proiezioni l’anteprima di venerdì 2 ottobre di Ennio di Giuseppe Tornatore, le retrospettive “Un cinema e Infernale”, omaggio a Dario Argento e “L’intelligenza dell’ironia” dedicata a Neri Marcorè. Con la proiezioni del documentario Vorrei sparire senza morire, realizzata in collaborazione con IULM Movie Lab, l’omaggio a Pupi Avati. Un foglio bianco di Maurizio Zaccaro ricorderà la figura di Ermanno Olmi. Per la sezione cinema e piattaforme ci sarà la proiezione di Titane, Palma d’Oro a Cannes.

Incontri e proiezioni celebreranno i 700 anni dalla morte di Dante. Fra le novità della terza edizione anche la sezione Cinema e Sport con un incontro organizzato in collaborazione con Misano World Circuit dove esperti si confronteranno sul tema prima della proiezione de I fidanzati della morte di R. Marcellini nella versione restaurata dalla cineteca di Bologna. Si parlerà del tema dell’esposizione del cinema nei musei, insieme al curatore del Fellini Museum Marco Bertozzi e con il film La verità della menzogna. Per cinema e teatro interverranno i Motus.

Non mancheranno i momenti per la formazione con gli appuntamenti per professionisti organizzati con l’ordine dei giornalisti e con l’ordine degli architetti.

Il 3 ottobre al teatro Galli la cerimonia di consegna del Premio Cinema e Industria condotta dal Direttore di Rai 3 Franco Di Mare.

Tutti gli eventi sono gratuiti con prenotazione obbligatoria. Tutti i protagonisti e le informazioni sugli appuntamenti: www.lasettimarte.it.

Alcuni Incontri, approfondimenti e seminari in programma saranno disponibili anche in streaming in home page del sito de La Settima Arte – Cinema e Industria. La partecipazione agli eventi in programma darà l’opportunità di poter visitare, durante le giornate della manifestazione, il Fellini Museum di Rimini con un biglietto al costo speciale d’ingresso di 5 euro.

 

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.