Indietro
menu
l'estate nera dei locali

Un'altra discoteca nel mirino della polizia, scatta la chiusura per 5 giorni

In foto: Il Byblos Club di Misano dall'alto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 21 ago 2021 14:22 ~ ultimo agg. 19:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ancora una discoteca chiusa dalla polizia di Stato per assembramenti e balli proibiti. Questa volta a pagare è stato il Byblos di Misano, che si è visto comminare uno stop di 5 giorni (il secondo, dopo quello di metà luglio per mano dei carabinieri) per inosservanza delle norme anticontagio. Ieri notte, verso le 2.40, la Squadra amministrativa della polizia è entrata nel locale dove erano presenti circa 900-1.000 persone che ballavano.

Gli agenti hanno accertato un evidente sovraffollamento che non consentiva neppure lo spostamento tra i vani. Naturalmente nessuno o quasi dei presenti indossava la mascherina. Una volta rilevate le irregolarità sia dal punto di vista amministrativo sia della sicurezza sanitaria in relazione ai vigenti protocolli, è stata applicata la sanzione amministrativa di 500 euro e imposta la chiusura per 5 giorni.

Notizie correlate
di Redazione