Indietro
menu
la denuncia di FdI

Storie su Tiktok che non fanno bene al turismo

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 8 ago 2021 11:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Prima su TikTok e poi anche su un importante quotidiano nazionale. E’ la storia di un gruppo di giovani turisti campani che hanno raccontato di essere stati in vacanza a Riccione e di essere tornati a casa, al momento in 12, contagiati dal covid con il messaggio non andate in vacanza a Riccione. Una “comunicazione” che non è piaciuta al gruppo riccionese di Fratelli d’Italia che ci legge una operazione mossa da invidia: “Che si denigri con una mossa rapida e banale la città di Riccione mediante una trovata così marchiana, diciamocelo, ha dell’incredibile. Ci domandiamo allora quanti flussi turistici giovanili potranno venire distolti da Riccione nel prosieguo di agosto in seguito a una mossa così ignobile di antipropaganda a un tanto al chilo. Chi non ha le strutture e i bar con musica all’aperto per competere con Riccione è normale che si metta nella stanzuccia degli invidiosi. Ma poi diciamocelo. Perché prendersela con Riccione? Perché è Italia, è la vacanza vera e si sa che gli italiani sono tanto intelligenti quanto pronti a denigrarsi tra loro”.