Indietro
menu
paura a bellariva

Rissa davanti al pub, giovane accoltellato in fin di vita

In foto: repertorio
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 11 ago 2021 12:16 ~ ultimo agg. 12 ago 10:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Violenta rissa tra giovani davanti a un pub di via Fano a Bellariva ieri notte. Le indagini della Squadra mobile della questura di Rimini sono in corso, ma quello che è certo è che un giovane marocchino è stata accoltellato durante la zuffa e ora si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena in condizioni disperate.

I primi a intervenire sul posto, ieri notte, verso le 2, sono stati i carabinieri del Radiomobile. Il titolare del pub infatti aveva richiesto l’intervento dei militari, spaventato da quello che stava accadendo davanti al suo locale, dove – stando alle prime ricostruzioni – alcuni nordafricani (tre marocchini e due tunisini) si stavano picchiando selvaggiamente. All’arrivo dei militari, però, i cinque si erano già dileguati.

Un’ora e mezza dopo, verso le 3.30, uno dei tre marocchini, accompagnato dai due connazionali a loro volta feriti, ha perso i sensi nell’atrio d’ingresso dell’Infermi dove il terzetto è arrivato nel cuore della notte con mezzi propri. Il giovane, tutto insanguinato, è crollato sul pavimento. Evidenti le ferite da arma da taglio sul suo corpo. Il personale medico lo ha soccorso e poi trasferito d’urgenza a Cesena, dove ora lotta tra la vita e la morte. E’ caccia ai due tunisini sospettati di essere gli autori dell’accoltellamento.