Indietro
menu
paura tra i clienti

Minacciata di morte al ristorante, intervengono i carabinieri e arrestano 41enne

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 23 ago 2021 13:17 ~ ultimo agg. 20:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è presentato davanti al ristorante di via Dante a Cattolica dove stava cenando in compagnia di amici e davanti a tutti l’ha minacciata di morte: “Se non ti torni con me, ti ammazzo”. L’uomo, un 41enne nato in Germania ma residente a Cattolica, descritto come una furia, si è reso protagonista di un vero e proprio show, proseguito anche all’arrivo dei carabinieri cattolichini.

Non era la prima volta che perseguitava la sua ex, spinto dal risentimento per la fine della loro relazione. Chiamate e messaggi a tutte le ore del giorno e della notte, pedinamenti, appostamenti sotto casa. L’uomo aveva perso completamente la testa e l’altra sera ha deciso di seguirla fino al ristorante. Lì, davanti a suoi amici e agli altri clienti, ha iniziato a urlare e ad insultarla, poi ha minacciata di ucciderla. Qualcuno ha temuto persino che dalle parole l’uomo passasse ai fatti.

Stesse scene andate avanti anche all’arrivo dei militari, che a più riprese l’hanno invitato a farla finita. Il 41enne, invece, si è fatto ancora più minaccioso e a quel punto è stato bloccate e condotto in caserma, dove è stato dichiarato in stato di arresto, d’intesa con il sostituto procuratore Davide Ercolani, per atti persecutori. Ora lo stalker si trova in carcere.