Indietro
menu
le proposte del candidato

Ceccarelli al Fellini: bene gestione privata dopo fallimento

In foto: Enzo Ceccarelli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 27 ago 2021 18:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il candidato sindaco della coalizione di centrodestra Enzo Ceccarelli oggi ha visitato l’aeroporto Fellini  e incontrato l’AD di AIRiminum Leonardo Corbucci e il consulente Marco Lombardi. Ad accompagnare Ceccarelli c’era l’onorevole della Lega Jacopo Morrone.

Nonostante la fatica del tempo di pandemia Ceccarelli ha incontrato una realtà che non ha mollato, pronta ad investire sul territorio  e che punta nel 2022 ad avere 600mila passeggeri: “La nuova gestione privata dell’aeroporto – ha detto – è riuscita a rilanciare lo scalo riminese dopo il fallimento della gestione a guida politica del centrosinistra che ha portato alla chiusura dello scalo e a lunghe procedimenti giudiziari che tutti ricordiamo.

Secondo il candidato Ceccarelli pubblico e privato devono lavorare fianco a fianco, nel rispetto dei ruoli, per premettere alle realtà economiche di sviluppare al meglio le loro potenzialità, che nel caso del Fellini sono enormi: “ha tutte le potenzialità per diventare un’infrastruttura fondamentale per lo sviluppo dell’area romagnola e delle zone limitrofe che hanno nel Fellini un sicuro punto di riferimento“.

Ceccarelli ha presentato alcune delle sue proposte: un assessorato dedicato alle imprese e il sostegno ad un bonus, semplice e senza burocrazia, dell’80% per la ristrutturazione del sistema alberghiero. Un’idea del ministro al Turismo Massimo Garavaglia e in fase di studio a livello governativo.

Notizie correlate