Indietro
menu
refurtiva restituita

Due turisti rapinati nella notte a Riccione, arresti lampo dei carabinieri

In foto: i carabinieri durante alcuni controlli in spiaggia
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 14 lug 2021 14:12 ~ ultimo agg. 18:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Due rapine ai danni di turisti nella notte a Riccione. La prima si è consumata intorno alle 4 in piazzale Roma, dove un 17enne residente nel Lodigiano si è rivolto ai carabinieri raccontando di essere stato circondato e strattonato da due minorenni magrebini che erano riusciti a sfilargli il portafoglio contenente 20 euro. I militari, grazie alla descrizione raccolta, si sono subito messi sulle loro tracce e dopo poco li hanno individuati e bloccati, riuscendo a restituire persino il portafoglio alla vittima. I due magrebini sono stati accompagnati al centro di prima accoglienza di Bologna a disposizione dell’autorità giudiziaria minorile.

La seconda, invece, è avvenuta vicino a uno stabilimento balneare lungo viale Milano. Qui un 17enne di Sondrio è stato avvicinato con una scusa da un 24enne barese che all’improvviso gli ha sferrato un pugno in faccia. Il ragazzino è caduto a terra e il rapinatore ne ha approfittato per strappargli la catenina d’oro che portava al collo. La sua fuga, però, non è durata molto visto che i carabinieri del Radiomobile l’hanno bloccato dopo un breve inseguimento nelle vie limitrofe. Anche in questo caso la collanina è stata restituita alla vittima. Il 24enne, arrestato, in giornata comparirà in tribunale per la direttissima.

Meteo Rimini
booked.net