Indietro
menu
Il primo luglio "La notte dei tram"

Una passeggiata notturna lungo i binari scomparsi

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 30 giu 2021 10:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

l’Aperitivo Ferrotranviario, consueto appuntamento estivo giunto alla quinta edizione dedicato all’approfondimento storico dei temi del trasporto pubblico con un occhio di riguardo per il divertimento ed il modellismo di tutte le scale, propone l’iniziativa “La notte dei tram”, una passeggiata in notturna lungo i binari scomparsi del tram.

Era il 2 luglio 1921 quando Rimini si dotava dell’agognato tram elettrico, in sostituzione del vecchio tramway a cavalli. Il nuovo mezzo nel corso degli anni avrebbe raggiunto Miramare e Riccione, per essere poi pensionato con la costruzione dell’odierna filovia (linea 11).

Una storia che si inserisce nei convulsi anni dell’ascesa del fascismo al potere sia nazionale che cittadino e che incrocia le dinamiche di un’offerta turistica che abbraccia un nuovo modello di crescita che ne avrebbe determinato le successive fortune” scrive l’Aperitivo Ferrotranviario.

Per ricordare la breve e tormentata esistenza della tranvia viene proposta una camminata per giovedì 1 luglio, con ritrovo alle 20.45 a Rimini al Parco Fellini (Fontana dei Quattro Cavalli), e partenza alle ore 21.00 circa. I partecipanti saranno accompagnati dagli storici del trasporto pubblico Roberto Renzi e Lorenzo Celli.

L’evento sarà trasmesso anche in diretta sulla pagina Facebook “CTR Aperitivo Ferrotranviario”.

Notizie correlate