Indietro
menu
Carabinieri di Riccione

Furti e aggressione: tre giovani denunciati. Il più vecchio ha 24 anni

In foto: Carabinieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 27 giu 2021 12:01 ~ ultimo agg. 12:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Fine settimana impegnativo per i carabinieri di Riccione alle prese con alcuni giovani malviventi. Un 24enne ucraino è stato denunciato per il reato di furto aggravato e minaccia: nella mattinata di sabato aveva rubato alcune bottiglie di vino da un hotel, il cui titolare lo ha però riconosciuto mentre passeggiava sul lungomare riccionese. Il 24enne, raggiunto dai militari, durante le fasi di identificazione ha minacciato più volte l’albergatore.
Nel corso di un normale controllo è invece scattata la denuncia per un 18enne di Budrio che è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico nascosto nei pantaloni.
Lesioni personali è invece il reato contestato ad un 22enne di Bologna fermato nella notte dopo aver aggredito due giovani in via Fogazzaro, senza alcun motivo. I carabinieri lo hanno scovato nelle vie limitrofe a quella dell’aggressione. Infine due automobilisti sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza, con conseguente ritiro della patente. Complessivamente sono stati controllati 171 autoveicoli e 383 persone.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.