Indietro
menu
Appena 18enni

Due giovani turisti fermati per tentata rapina a Riccione

In foto: la refurtiva recuperata
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 30 mag 2021 11:33 ~ ultimo agg. 16:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Giovani turisti con l’hobby della rapina. Due ragazzi bolognesi, appena 18enni, sono stati sorpresi intorno alle 3.30 del mattino mentre cercavano di rubare due biciclette in un’abitazione di una zona residenziale di Riccione. I residenti sono però stati svegliati dai rumori costringendo i due ragazzi a darsi alla fuga. Il proprietario di casa, nel tentativo di fermarli, si è avventato contro di loro e ne è nata una colluttazione nella quale l’uomo è stato colpito (ne avrà per cinque giorni a causa delle lievi lesioni subite). Nel frattempo è intervenuta una gazzella dei Carabinieri, prontamente allertati. Uno dei due giovani è stato subito intercettato mentre il secondo è riuscito per qualche ora a far perdere le proprie tracce. I militari lo hanno  fermato nelle prime ore della mattinata nei pressi della stazione ferroviaria: addosso aveva numerosa refurtiva, provento di altri colpi messi a segno nella notte e su cui si concentrano ora le indagini degli investigatori, anche nell’attesa che i legittimi proprietari si presentino per sporgere le relative denunce. Nel frattempo, d’intesa con il Sost. Proc. di turno dott. Bertuzzi, i due giovani sono stati dichiarati in arresto per tentata rapina in concorso e condotti nel carcere di Rimini in attesa della convalida del provvedimento.