Indietro
menu
Pressing delle Regioni

Coprifuoco. Di Maio: 16 maggio data auspicabile per superare limite 22

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 7 mag 2021 15:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nel giorno il cui la cabina di regia sancisce un’Italia sempre più gialla (solo la Valle d’Aosta e forse la Sardegna resteranno arancioni), arrivano aperture dal Governo anche sul coprifuoco. Secondo il ministro Luigi Di Maio, il 16 maggio potrebbe essere una data auspicabile per superare il limite delle 22. Lo ha detto a L’aria che tira, su La7. “Tutti vogliamo uscire da quell’incubo. Il tema è superare il coprifuoco per non rientrarci dopo pochi mesi – ha aggiunto –. Ora dobbiamo affrontare l’estate e permettere ai turisti vaccinati di venire in Italia“. Intanto aumenta il pressing delle Regioni sull’esecutivo anche su altri provvedimenti: la riapertura il 17 maggio di ristoranti al chiuso e palestre e la cancellazione del parametro che con 250 casi ogni 100mila abitanti fa scattare automaticamente la zona rossa. Il presidente della Conferenza delle Regioni Fedriga ha parlato anche dell’ipotesi di superare l’indice Rt (ritenuto poco attendibile) eper prendere in considerazione solo l’Rt ospedaliero. Aspetto sul quale sono però tante le perplessità: la pandemia ha insegnato infatti che quando aumentano i ricoveri, la diffusione del virus è ormai difficile da contenere. Altro aspetto sollecitato dalle Regioni, e che sarà sottoposto al generale Figliuolo, è quello di consentire la somministrazione della seconda dose di vaccino nelle località di villeggiatura per chi si sposta per vacanza.

Notizie correlate
di Redazione