Indietro
menu
In modalità free floating

A Rimini parte lo scooter sharing elettrico. Approvata la convenzione

In foto: uno scooter Mimoto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 15 mag 2021 11:50 ~ ultimo agg. 24 mag 09:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Rimini avvia una sperimentazione di scooter elettrici con servizio di sharing pubblico in modalità “free-floating”(a flusso libero, cioè con possibilità di restituire lo scooter in punti diversi da quello di prelievo) da mettere a disposizione di residenti, city-user e turisti. Il servizio rientra nella convenzione con Be Charge, la società già individuata per l’installazione e la gestione di 50 strutture di ricarica per veicoli elettrica.

A sua volta Be Charge Srl., in seguito alla firma degli accordi definitivi e vincolanti con MiMoto Smart Mobility, garantirà la presenza nel Comune di Rimini di una flotta di almeno 50 eScooters in sharing. Il servizio avrà durata di 6 mesi, indicativamente a partire dal 15 maggio 2021 fino al 15 novembre 2021.

Si legge nella convenzione, approvata con determina dirigenziale dell’11 maggio: il servizio è aperto a tutti gli utenti maggiorenni e dotati di patente A1 o B; i veicoli non saranno autorizzati a circolare nelle ZTL e APU del Comune di Rimini e il gestore si impegna a comunicarlo a tutti i suoi utenti. I mezzi dovranno essere parcheggiati negli appositi spazi consentiti dal Codice della Strada e il gestore dovrà occuparsi di verificare che ciò sia rispettato anche attraverso il sistema di rinotifica delle contravvenzioni a carico dei clienti che non rispettano il Codice della Strada.
I veicoli messi a disposizione dovranno essere ad alimentazione esclusivamente elettrica a due ruote classificati come ciclomotori (cat. L1E-B).
Gli scooter dovranno essere muniti di sistemi GPS ai fini della loro geolocalizzazione, in grado di monitorare in tempo reale e individuare la posizione del veicolo.

Mimoto è una società specializzata in Smart Mobility già attiva in città come Milano, Torino, Genova e Firenze.

L’area prevista per l’attivazione.

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
di Redazione