Indietro
menu
L'iniziativa si ripete

Tavoli all'aperto senza spese. Torna Riccione Square

In foto: Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 13 apr 2021 10:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo le numerose adesioni del 2020, anche per la prossima estate torna “Riccione Square” con la possibilità per i pubblici esercizi di allestire tavoli e sedute su suolo pubblico senza spese aggiuntive. Obiettivo del Comune è quello di sostenere la ripartenza economica e alleviare i danni causati dalla pandemia. Le modalità per accedere a Riccione Square sono le stesse dell’estate scorsa nel rispetto delle norme vigenti e possono possono partecipare i pubblici esercizi, ma anche gli esercizi del commercio, il settore mercati e attività artigiane.

Riccione Square e Riccione Winter sono state per Riccione la valorizzazione dell’autonomia all’impresa privata e contemporaneamente la reazione di un nuovo prodotto turistico e di accoglienza – ha detto il sindaco di Riccione Renata Tosi. Oltre ad un aiuto, come misura emergenziale, per ripartire dopo lo stop forzato. Ma il successo che ha avuto, il riscontro positivo sia nei gestori dei pubblici esercizi sia dei tanti turisti e dei cittadini, non è stato solo perché è stato applicata un’esenzione, ma perché attraverso uno strumento di esenzione si è dato la possibilità di immaginare il futuro, di lavorare, andare avanti. E’ quello che dobbiamo sempre fare: immaginare gli strumenti per far ripartire l’economia dando dignità al lavoro. Creare opportunità. E in un momento in cui tutto era fermo, Riccione Square è stato un modo per riqualificare interi viali, come viale Corridoni e zone bellissime della nostra città, come il porto“.

Notizie correlate