Indietro
menu
Politica non è estranea

Aeroporti. Forza Italia Rimini: evidente conflittualità, 'guerre dei poveri' fanno male

In foto: il Ridolfi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 3 apr 2021 12:49 ~ ultimo agg. 16:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sul tema della convivenza degli aeroporti di Rimini e Forlì, Forza Italia di Rimini interviene per stigmatizzare una situazione che rischia di ripetere gli errori del passato: non si sta creando un sistema con vocazioni differenti, ma una ‘guerra tra poveri’ con conseguenze inevitabili sul territorio riminese. E la politica ha le sue responsabilità.


L’intervento di Forza Italia Rimini: 

Non può essere indifferente la evidente sovrapposizione e quindi conflittualità che si innesca tra gli aeroporti di Rimini e Forlì dopo gli ultimi eventi. Il tutto inoltre aggravato dall’egemonia dell’hub principale di Bologna. Se si poteva considerare una minima attenuante, come dichiarato anche da qualche amministratore locale, la diversa valenza degli scali, vale a dire turistica per Rimini e commerciale per Forlì, purtroppo invece una situazione come quella che si creerà l’abbiamo in qualche modo già vissuta in passato con gli esiti fallimentari per entrambi gli scali. Non vogliamo rivivere il tutto, soprattutto alla luce dalle nuove gestioni private. Fare finta che tutto sia ininfluente sulla nostra economia prevalentemente turistica o minimizzare le possibili difficoltà per il nostro territorio riminese è un atteggiamento già visto e deleterio. La logica degli hub e delle loro precipue finalità parte anche dall’orientamento e dalla volontà politica del territorio.

Se vogliamo che il nostro turismo sia fulcro della nostra economia non si può più riempirsi la bocca della parola mobilità senza più essere conseguenti nei fatti; raggiungere agevolmente i nostri comuni resta sempre il problema primario e un aeroporto di evidente riferimento nazionale per la movimentazione passeggeri a Rimini deve esserne parte principale. Se vogliamo parlare seriamente e realmente di sistema “Romagna” a tutto tondo si deve o doveva farlo anche in questo caso. Con buona pace di chi potrebbe e dovrebbe avere una logistica atta ad altra specifica vocazione. Ad oggi le guerre “dei poveri” fanno male a tutti e cavalcarle o subirle per interessi o indicazioni politiche fa ancora più male.

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.