Indietro
menu
festa della liberazione

25 aprile. Missiroli e gli studenti riminesi leggono le memorie dei partigiani

In foto: un frame del video
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 20 apr 2021 15:47 ~ ultimo agg. 15:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Quest’anno a celebrare il 25 aprile saranno soprattutto gli studenti delle scuole riminesi che leggeranno le memorie e le lettere che hanno scritto i partigiani prima di morire. Una video testimonianza che il comune di Rimini ha realizzato per la 76esima festa della Liberazione con l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Italia Contemporanea della provincia di Rimini e l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (sezione di Rimini). Ad accompagnare i ragazzi nella lettura un testimonial d’eccezione, lo scrittore riminese Marco Missiroli, vincitore del premio Strega Giovani nel 2019 e insignito nello stesso anno del Sigismondo d’Oro, che ha letto le lettere dei Tre Martiri Riminesi. 
Le letture sono alternate, oltre ai saluti istituzionali, anche da alcune musiche di canti della Resistenza. Il video integrale, di circa 50 minuti,  sarà pubblicato sui canali social del Comune di Rimini,  e su quelli dell’Istituti Storico e dell’ANPI di Rimini alle ore 10 di domenica 25 aprile.
Durante una sobria cerimonia, domenica mattina alle 10,30 in Piazza tre Martiri, verrà deposta la corona ai piedi del Monumento ai Caduti e verranno fatti i saluti istituzionali.

 

Il trailer del video

 

Meteo Rimini
booked.net