Indietro
menu
Mobilitazioni in piazza

No alla dad. Proseguono le manifestazioni sul territorio per la scuola in presenza

In foto: dal profilo di Sabrina Saccomanno
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 5 mar 2021 11:35 ~ ultimo agg. 11:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Proseguono le manifestazioni promosse sul territorio da parte di famiglie che chiedono lo stop alla didattica a distanza e il ritorno alla scuola in presenza. Giovedì pomeriggio in piazza Ganganelli a Santarcangelo si è svolta quella promossa da Sabrina Saccomanni, madre e imprenditrice. I partecipanti, soprattutto famiglie con bambini, hanno occupato un’ampia parte della piazza disposti nel rispetto delle distanze.

Alla promotrice premeva in particolare dare voce ai bambini: “hanno portato la loro testimonianza gridando dentro ad un microfono quanto gli manca la scuola, quanto gli mancano i loro amici e le loro maestre, e quanto gli faccia male la Dad – scrive nel post pubblicato dopo la manifestazione – Ecco… Questa manifestazione era stata fatta per dare voce a loro e invece loro, i protagonisti, hanno fatto sentire il loro grido da soli, con forza, spontaneità e coraggio!”.

Nel ringraziare i sostenitori e le forze dell’ordine per avere supportato lo svolgimento dalla manifestazione, la promotrice conclude: “Continuiamo così, ad essere portavoce dei diritti dei nostri figli, che devono e hanno bisogno di tornare a scuola! Noi non ci fermiamo!”.

Oggi dalle 17 alle 19 è in programma un’altra manifestazione a favore della scuola in presenza in piazza Europa a Verucchio, sabato pomeriggio un’altra mobilitazione spontanea è prevista in centro a Rimini.

Meteo Rimini
booked.net