Indietro
menu
Multe annullabili

Comitato Spadarolo: bene autovelox, ma pattuglia sia più visibile

In foto: (archivio)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 21 mar 2021 14:16 ~ ultimo agg. 14:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il comitato Spadarolo-Vergiano Sicure plaude ai recenti controlli sulla velocità lungo la via Marecchiese a Spadarolo. “La consideriamo – si legge in una nota – una nostra grande vittoria, perché sono anni che chiediamo maggiore presidio soprattutto in quel tratto di strada che ha visto tanti incidenti e diverse vittime“. Alcuni residenti, spiega però il comitato, hanno segnalato che quando l’autovelox posizionato all’interno delle apposite colonnine è posto in direzione mare-monte, la pattuglia della polizia municipale non è visibile poiché parcheggiata in una strada laterale e questo renderebbe annullabili le contravvenzioni elevate. “Tutto ciò accade – spiega la nota – perché nei pressi della colonnina non è possibile sostare, quindi per far sì che venga controllato il regolare funzionamento dell’apparecchio e nel contempo per ottemperare a tutti gli obblighi di legge, un agente di polizia municipale dovrebbe stazionare in piedi e ben visibile vicino sia alla colonnina che all’apparecchio. Ma questo ci è stato riferito dalla pattuglia che non è possibile“. Il Comitato, tramite il suo portavoce Alessio Nucci, si chiede se “alla luce della nostra denuncia, prenderanno provvedimenti spostando la colonnina in un punto più consono?“. “Pretendiamo – prosegue – che le rilevazioni delle velocità vengano effettuate nel totale rispetto delle leggi; nel frattempo gli agenti della pattuglia “imboscata” potrebbero occupare il loro tempo a controllare che nessuno parcheggi nel golfo di fermata degli autobus di fronte al bar Cecchini, evitando così che si creino situazioni di forte pericolo sia per coloro che attraversano la strada sulle strisce pedonali poste lì di fronte, sia per gli automobilisti che percorrono la via Marecchiese in direzione mare-monte e si trovano la corsia notevolmente ristretta“.