Indietro
menu
tre bike smile

ComuniCiclabili. Torna a sventolare la bandiera gialla su Misano

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 10 feb 2021 15:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per il terzo anno consecutivo Misano Adriatico è stato insignito della bandiera gialla, riconoscimento nazionale della Fiab (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) che premia le amministrazioni locali più attente alle politiche per la mobilità in bicicletta. La consegna delle prime 51 bandiere 2021 della IV edizione di ComuniCiclabili si è svolta questa mattina a distanza. Misano ha confermato le sue 3 bike smile, nel range di punteggio che va da 1 a 5 bike-smile.

Sono 20 i km di piste ciclabili presenti sul territorio comunale che hanno permesso a Misano di raggiungere con abbondante anticipo l’obiettivo di 1,5 mt per abitante fissato dalla Regione nell’ambito del PAIR (Piano Aria Integrato Regionale). Il patrimonio ciclabile è inoltre destinato ad aumentare: sono già stati finanziati dalla Regione Emilia Romagna gli interventi per la realizzazione della Misano Monte-Scacciano e della Riccione-Tavoleto, col terzo tratto che collegherà la ciclabile alla frazione Cella; il tratto Scacciano-Riccione è stato appaltato nell’ambito del pacchetto di interventi che riguardano la realizzazione della bretella della Statale 16, mentre il tratto Villaggio Argentina – Misano Mare è in fase di progettazione

Presente alla cerimonia l’Assessore all’ambiente Nicola Schivardi, che ha ritirato virtualmente la bandiera per Misano Adriatico.

Oltre al buon lavoro fatto sui percorsi ciclabili – spiega Schivardi – è stato particolarmente apprezzato quanto fatto in termini di segnaletica e comunicazione, nonché di monitoraggio dei flussi grazie ai due totem contabici installati sul lungomare, che hanno fatto registrare fino a 100.000 passaggi nel mese di agosto. Apprezzato anche l’impegno per incentivare il pedibus come forma di moderazione del traffico, uno dei punti presenti nel nostro PUMS”.

E’ un riconoscimento al quale teniamo molto – sottolinea il sindaco Fabrizio Piccioni – perché premia un percorso nel quale Misano ha investito risorse ed energie e che mira al miglioramento della qualità della vita e dell’aria che respiriamo. Proseguiremo con convinzione su questa strada, tant’è vero che abbiamo già programmato i prossimi interventi per completare la nostra rete di piste ciclabili”.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi