Indietro
menu
novità dal Fellini

Aeroporto, tra le mete di settembre spuntano Catania e Cagliari

In foto: voli Neos a settembre per il Fellini
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 8 feb 2021 11:24 ~ ultimo agg. 17:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ancora sul cartellone dei voli dell’aeroporto Fellini non figurano aggiornamenti ma, come spiegato dalla presidente Laura Fincato ai microfoni di Tempo Reale (vedi intervista), AiRiminum sta lavorando per ampliare l’offerta di voli, appena si potrà tornare operativi. Da qualche giorno sono prenotabili i collegamenti RyanAir. Tutte confermate le destinazioni: Londra, Cracovia e Varsavia in Polonia, Kaunas in Lituania, Budapest in Ungheria e Vienna in Austria. Tutte a partire dal mese di giugno salvo Budapest che sarà operativo già da maggio. Ma AiRiminum guarda anche a fine estate, periodo nel quale molti riminesi cercano mete per rilassarsi dopo la stagione estiva. Sul sito di Neos sono acquistabili i voli per Sharm el Sheik in Egitto, con partenza dal Fellini le domeniche di settembre e ottobre, e per l’isola greca di Rodi e quella spagnola di Minorca, con voli i sabati di settembre e il due di ottobre. Ma la novità sono i collegamenti anche con le isole italiane: domenica 12, 19 e 26 settembre saranno infatti attivi i voli per Cagliari e Catania. Si tratta di una aggiunta importante viste ancora le tante incertezze sugli spostamenti internazionali a causa della pandemia.

Una notizia potenzialmente positiva arriva anche dalla Russia. La compagnia Pobeda ha infatti ricevuto l’autorizzazione ad aumentare le frequenze per la prossima stagione invernale da Mosca a Rimini, Bergamo, Genova, Treviso, Roma e Trieste. La frequenza concordata con l’agenzia federale del trasporto aereo russa va da tre a 21 voli a settimana. Purtroppo non si specifica la frequenza per ogni città.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO