Indietro
menu
Ieri il picco di Pm10 in ER

Tornano le domeniche ecologiche. Intanto a Rimini lo smog si impenna

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 22 gen 2021 13:07 ~ ultimo agg. 13:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il clima degli ultimi giorni ha favorito la concentrazione di micropolveri in diversi capoluoghi emiliano-romagnoli. Rimini ha superato il limite del Pm10 negli ultimi quattro giorni e giovedì ha registrato il valore più alto in Regione con un Pm10 di 119 microgrammi per metro cubo rispetto a un limite di 50. A Modena e Reggio Emilia gli sforamenti sono nove consecutivi.

In attesa di sapere se a Rimini scatteranno nei prossimi giorni le misure emergenziali, dal 24 gennaio riprendono le domeniche ecologiche, che secondo le nuove misure adottate dalla Regione Emilia Romagna sono previste per tutte le domeniche fino al 30 aprile (domenica di Pasqua esclusa). La domenica valgono i nuovi divieti alla circolazione già previsti dal lunedì al venerdì ed inoltre è disposto il blocco dei veicoli diesel Euro 4.

Nel dettaglio, le limitazioni interessano i veicoli a benzina fino a euro 2 (immatricolazione del 1997). Per i veicoli a benzina euro 0 ed 1 vale lo stop anche se hanno impianto a metano o GPL. Rimangono in vigore i limiti alla circolazione per i veicoli Diesel fino Euro 3, a cui solo nelle domeniche ecologiche si aggiunge il blocco dei diesel Euro 4. Per i motocicli confermate le limitazioni per gli Euro 0 e gli 1.