Indietro
menu
dopo querelle polisportiva

Riccione Civica sullo sport: basta rimandi e scuse

In foto: Lo stadio del Nuoto di Riccione
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 17 gen 2021 09:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La dirigenza della Polisportiva “scoppia” e attacca direttamente l’amministrazione riccionese e questo a noi osservatori non stupisce affatto, poiché sono mesi che denunciamo un grave disinteressamento della macchina comunale verso il tutto il settore legato alle attività sportive“. Nel dibattito scoppiato sulle difficoltà della polisportiva comunale di Riccione entra anche Riccione Civica che allarga lo sguardo a quelle, che a suo avviso, sarebbero le mancanze dell’amministrazione nei confronti dello sport riccionese: “il degrado degli impianti, le mancate manutenzioni straordinarie di molte strutture come il campo sportivo e la piscina comunale, solo per citare i dossier più rilevanti“.

Riccione ha fatto crescere negli anni in modo rilevante non solo l’offerta di “sport” dedicata al territorio, ma da oltre 20 anni si è qualificata come “player di riferimento” per la pratica di molte discipline addirittura a livello internazionale (leggasi: STADIO DEL NUOTO). Inoltre, grazie alla proficua collaborazione tra mondo dello Sport e settore turistico-ricettivo ha saputo offrire grandi opportunità economiche per la città“.

Non dimentichiamo le centinaia di famiglie che lavorano e vivono grazie alla gestione delle strutture impegnate da anni nella promozione delle discipline che vengono praticate“.

Basta rimandi temporanei o scuse!” sollecita Riccione Civica. “L’amministrazione deve fare la sua parte ed ottemperare ai suoi impegni: saldare immediatamente i canoni arretrati dovuti, ma soprattutto, utilizzare le risorse statali (chiuse in un cassetto) che ha ricevuto proprio per alleviare i disagi derivanti dalla crisi pandemica in modo da scongiurare la nefasta chiusura del servizio”.

Oggi è il momento di guardare oltre e di superare frizioni ed incomprensioni che sono culminate in questi giorni. Basta rumori di fondo, guardiamo avanti e facciamolo in Grande.

Meteo Rimini
booked.net