Indietro
menu
Doppia mozione

Rette e quarantene. Gobbi (Pd): lo chiediamo da novembre ora maggioranza mette suo cappello

In foto: Simone Gobbi
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 29 gen 2021 12:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ridurre le rette degli asili per i bambini costretti a casa per quarantena o isolamento fiduciario. Una questione di grande attualità e sollevata da tante famiglie, è stata al centro di una doppia mozione nel corso dell’ultimo consiglio comunale a Riccione. Una presentata dalla minoranza, che chiedeva una modifica del regolamento per consentire all’amministrazione di intervenire, e una della maggioranza che impegnava invece la Giunta a prendere in esame la situazione e prevedere, se possibile, un ristoro per le famiglie. A passare è stata la seconda mozione, col voto anche del Pd che si è invece visto bocciare la propria. I consiglieri di minoranza però spiegano di avere sollevato il tema delle rette negli asili in caso di quarantena già nel novembre 2020 ricevendo risposta negativa dall’amministrazione. “Quando abbiamo trasformato l’interrogazione in mozione, la maggioranza ha voluto mettere il cappello sulla proposta presentando un proprio documento” spiega a Tempo Reale il consigliere Pd Simone Gobbi che si dice sconcertato dal comportamento di chi vuole “mettere la bandierina politica su una battaglia di giustizia“.