Indietro
menu
artigiano nei guai

Fermato dopo il lavoro con un tasso alcolemico tre volte superiore

In foto: i controlli sulle strade dei carabinieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 13 gen 2021 14:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato fermato sulla Tolemaide mentre sul suo Fiat Doblò stava facendo rientro a casa dopo il lavoro. Un controllo come tanti, quello dei carabinieri della Stazione di Viserba, che ieri pomeriggio hanno sottoposto all’alcoltest il guidatore, un artigiano 50enne del posto, tecnico degli impianti di climatizzazione.

L’uomo è risultato tre volte al di sopra del limite consentito di 0,50 grammo per litro. Il rilevatore alcolemico infatti ha segnato 1,6 g/l. Ma non è tutto perché i militari hanno anche scoperto che l’artigiano aveva la patente revocata. Inevitabili, quindi, una maxi multa e una denuncia per guida in stato di ebbrezza.

 

 
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione