Indietro
menu
per servizio non fruito

Abbonamento scuolabus. A Riccione rimborso di 70 euro a famiglia

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 17 nov 2020 13:31 ~ ultimo agg. 13:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Le famiglie riccionesi, che utilizzano per i loro figli lo scuolabus, saranno rimborsate di una parte dell’abbonamento non fruito a causa covid tra febbraio e giugno. Sulla spesa complessiva di 200 euro saranno restituiti 70 euro a 20 famiglie, per un totale di 1400 euro. A 15 arriverà un voucher da accreditare sui nuovi abbonamenti sull’anno 2020-2021; per 5 sarà invece fatto un bonifico visto che non usufruiscono più del trasporto.  Il servizio è gestito per l’ente dalla società Gam.

In questo momento così delicato per tante famiglie con figli in età scolare – ha detto il vice sindaco e assessore ai Servizi alla Persona, Laura Galliquesto rimborso è un aiuto concreto che il Comune ha subito attivato sia con un versamento diretto a quanti non hanno più i bambini sui pulmini comunali e come detrazione sugli abbonamenti di quest’anno per gli studenti che useranno il servizio“.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione