Indietro
menu
Valorizzazione dell'esistente

No a una nuova strada per la Valmarecchia. L'esito del confronto tra enti

In foto: la Valmarecchia
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 23 ott 2020 09:19 ~ ultimo agg. 14:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

No ad una nuova strada per la Valmarecchia ma si ad una modernizzazione e diversificazione della viabilità esistente. E’ la risoluzione condivisa al termine dell’incontro convocato dal Presidente della Provincia di Rimini Riziero Santi con i Sindaci dell’alta Valmarecchia e dei comuni di Santarcangelo di Romagna e Verucchio e gli assessori di Poggio Torriana e Rimini, sul tema della viabilità della vallata.

Il Presidente della Provincia Riziero Santi si assume l’impegno di redigere in trenta giorni una bozza di “Accordo di Programma” che coinvolga tutti i comuni interessati, per la realizzazione di un “Piano della Mobilità della Valmarecchia” organico e complessivo che non contempla una nuova strada ma il miglioramento della SP258 con una integrazione e diversificazione delle sue funzioni e gli obiettivi di modernizzazione, aumento della velocità di percorrenza e messa in sicurezza. Il confronto è stato aperto, sincero e costruttivo, fa sapere la Provincia

Notizie correlate
di Redazione