Indietro
menu
Il discusso evento

Confermata, nel rispetto delle norme, la manifestazione di sabato in piazza

In foto: Riprendiamoci la Costituzione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 21 ott 2020 17:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Resta autorizzata la manifestazione “Riprendiamoci la Costituzione” di sabato pomeriggio in piazza Cavour a Rimini, promossa da movimenti free vax, stop 5G e altre realtà. Sarà ovviamente predisposto il rigoroso controllo del rispetto delle norme di sicurezza anticontagio in vigore, condizione essenziale per lo svolgimento.

Oggi i promotori rispondono di nuovo a chi, in primis il sindaco Gnassi, aveva chiesto la sospensione della manifestazione, accusando di voler “impedire la libera espressione di parola e di manifestazione”.

“Abbiamo già chiarito incontrovertibilmente nei giorni scorsi la piena volontà di rispettare tutte le normative vigenti, dichiarando come “Romagna per la Costituzione” che faremo tutto il possibile affinchè la manifestazione si svolga in piena sicurezza. Non siamo interessati a sterili polemiche (mascherina sì, mascherina no), non ci consideriamo negazionisti né complottisti. Siamo semplicemente cittadini liberi e pensanti, che si interrogano senza pregiudizi su ciò che sta accadendo nel nostro territorio e nel nostro paese in tempo di emergenza covid, per quanto riguarda la sanità, il lavoro, la scuola, l’economia, la società. In particolare ci chiediamo quali saranno gli effetti di certe normative e dpcm sul presente e soprattutto sul futuro nostro e dei nostri figli in termini psicologici, antropologici e culturali. Preferiamo le domande alle indiscutibili certezze”.