Indietro
menu
Troppo grandi

Bus privati in soccorso al trasporto scolastico? La bocciatura di Corsini

In foto: Andrea Corsini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 16 ott 2020 16:46 ~ ultimo agg. 17 ott 09:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Bus turistici privati in soccorso del trasporto scolastico? L’ipotesi viene bocciata dall’assessore regionale ai trasporti Andrea Corsini secondo cui “non riuscirebbero a circolare nei centri storici delle nostre città“. L’assessore spiega poi che la Regione si è già rivolta ai privati invece per le tratte extraurbane e ricorda che i servizi sono stati potenziati con 5,7 milioni di chilometri aggiuntivi e 272 autobus in più.

Si tratta di una questione che non riguarda la sola Emilia-Romagna, bensì l’intero Paese– prosegue Corsini- tanto che ci stiamo coordinando anche col Veneto, per rimanere a una regione a noi vicina, sulle misure possibili”.

Né va dimenticato che prima ancora della riapertura delle scuole abbiamo istituito un tavolo regionale con aziende di trasporto pubblico locale, enti locali e sindacati per condividere ciò che serviva per il ritorno in aula– sottolinea l’assessore-. Tanto che abbiamo potenziato i servizi di trasporto con 5 milioni e 700 chilometri in più rispetto all’ordinario, con 270 autobus aggiuntivi, per un investimento di 16 milioni di euro. Inoltre, abbiamo stanziato un altro milione di euro per gli interventi di sicurezza a bordo dei mezzi, dalla sanificazione alle pareti a protezioni dei guidatori. Siamo pronti a valutare ogni proposta- chiude Corsini- purché realistica e fattibile”.

Notizie correlate
di Redazione