Indietro
menu
ragazzo ferito ad un braccio

Lite tra giovanissimi in un kebab e spunta un coltello

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 6 set 2020 14:18 ~ ultimo agg. 7 set 09:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Erano circa le 3.30, quando un dipendente del kebab di Viale Vespucci 77 a Rimini ha chiamato la Polizia. Dentro il locale era in corso una violenta lite. Quando i poliziotti delle Volanti sono arrivati si sono trovati davanti due minorenni, di origine tunisina, che inveivano contro un terzo giovane, loro connazionale. Quest’ultimo aveva la maglietta strappata e una lieve ferita al braccio sinistro.

Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che i giovani, tutti e tre con precedenti di Polizia, pochi minuti prima, fuori dal locale, avevano iniziato a picchiarsi con calci e pugni proseguendo poi la lite all’interno del Kebab, dove uno di loro avrebbe estratto un coltello e colpito un altro al braccio. Coinvolti nella rissa anche due dipendenti del locale, intervenuti per sedare il violento litigio.

Due dei minori sono stati denunciati  per lesioni aggravate in concorso, e risultando senza fissa dimora, sono stati affidati ai servizi sociali, mentre il ragazzo ferito è stato accompagnato al Pronto Soccorso.