Indietro
menu
Controllata dai Carabinieri

In tribunale con un coltello a serramanico. Denunciata 38enne

In foto: la lama
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 15 set 2020 15:15 ~ ultimo agg. 16:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella tarda mattinata di oggi i Carabinieri della Stazione di Rimini Principale, in servizio di vigilanza all’ingresso del Palazzo di Giustizia hanno denunciato a piede libero per porto abusivo di armi una 38enne straniera che dimora a Morciano di Romagna.

La donna che doveva accedere al Palazzo di Giustizia per presenziare ad un processo, sottoposta a controllo, su indicazione del personale della vigilanza privata, all’atto della ispezione da parte dei militari eseguita a seguito della segnalazione acustica emessa dal varco metal detector, è stata trovata in possesso di un coltello a serramanico con punta, di genere offensivo, che custodiva all’interno della borsa. La denunciata non ha reso nessuna giustificazione sul possesso dell’arma che è stata sottoposta a sequestro. E’ stata denunciata dai Carabinieri per porto abusivo di armi.

Notizie correlate
di Redazione