Indietro
menu
operazione guardia di Finanza

Azienda di trasporti non paga l'IVA. Sequestro per 450mila euro

In foto: finanzieri
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 18 set 2020 13:49 ~ ultimo agg. 19 set 12:11
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sequestro preventivo finalizzato alla confisca per un valore di oltre 425 mila euro nei confronti di una azienda di trasporti riminese. Ad eseguirlo su mandato del GIP la Guardia di Finanza di Rimini. I finanzieri hanno appurato che l’azienda, con 12 dipendenti e oltre due milioni di volume d’affari, nel 2016 non aveva pagato l’IVA per l’equivalente della cifra sequestrata.

I controlli eranno partiti a seguito di una denuncia dell’Agenzia delle Entrate,scaturita dal controllo automatizzato. Sono stati posti i sigilli agli immobili aziendali a Sant’Agata Feltria, a 14 automezzi e a disponibilità finanziarie intestate alla società e al rappresentante legale, un 56enne residente a Rimini. L’uomo è idagato.

Da inizio dell’anno l’azione di contrasto all’evasione portate avanti dai Reparti del Comando Provinciale di Rimini hanno portato al sequestro di beni e disponibilità finanziarie già per 10 milioni di euro.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO
di Andrea Polazzi